EDEN

di Eugene O’Brien

21 - 22 novembre

EDEN

di Eugene O’Brien

con Alice Arcuri e Denis Fontanari

regia Carlo Sciaccaluga

traduzione Marcello Cotugno

produzione ariaTeatro

 

Il momento in cui un marito e una moglie si sfiorano nel letto è il momento in cui faticosi pensieri vincono il sonno e il matrimonio stesso.

Si vorrebbero pronunciare delle parole che al contrario tornano indietro, si vorrebbe trovare il coraggio di ricominciare e invece è solo un sospiro ad avere la meglio.

Un sospiro pieno di: mi ami ancora? Io… E tu?

Eccoli. Breda e Billy.

Una coppia qualunque, come la mamma e il papà, come loro e come noi che in questo momento stiamo leggendo queste poche righe prima di affrontare un profondo viaggio nella loro misera quotidianità fatta di notti insonni, occhi al soffitto, carezze mancate.

La porta di casa viene tirata indietro e improvvisamente lui è andato via nel cuore della notte, verso tentazioni nuove, donne diverse, attimi di disperata libertà.

Cosa sono l’una per l’altro è fin troppo chiaro sin dall’inizio.

La sofferenza di chi sa che l’altro non ha più gli occhi degli anni felici non è inferiore a quella di chi non può costringere se stesso a fingere continuamente la nebbia dei sensi.

Eccoli. Breda e Billy. Due caratteri completamente diversi.

Uguali tuttavia nella disperazione di chi prova a cambiare il finale di una storia anonima come infinite altre.

Eccoli, Breda e Billy, prevedibili come non mai, andare incontro alla distruzione in una serata programmata in maniera così speciale da bruciare come una ferita aperta, da agitare come il sonno disturbato delle bambine che di là sono preda degli incubi dell’infanzia.

Prevedibili come non mai, nella buona e nella cattiva sorte, Breda e Billy hanno molto da raccontare a chi, come loro, sta chiedendosi se l’amore o la fine dell’amore non possa incredibilmente sorprendere, come un fantastico lento degli Spandau Ballet, uguale da sempre ma emozionante – a tratti – come la prima volta.

Uno spettacolo che narra una realtà. Una realtà di coppia.

Prezzi:

posto Unico € 10,00

Orari:

tutte le sere alle ore 21,00


Piazza di Sant'Apollonia, 11 00153 Roma.

Sott'occhio

Altre notizie

info utili

Direzione Generale

Antonio Salines

Organizzazione generale

Carlo Emilio Lerici

Ufficio Stampa

segreteria scuola

biglietteria e informazioni scuola

Iscriviti alla
NewsLetter

sconti e promozioni speciali per Voi!

Con il presente invio autorizzate l'utilizzo dei vostri dati sensibili