HEISENBERG

dal 26 al 29 novembre 2020

HEISENBERG

di Simon Stephens

traduzione e adattamento Carlo Emilio Lerici

con Antonio Salines e Francesca Bianco

regia Carlo Emilio Lerici

produzione Teatro Belli

 

"Noi due stiamo facendo la cosa più strana che possano fare due persone?"

Nella confusione di una affollata stazione ferroviaria di Londra, Georgie vede Alex, un uomo molto più vecchio di lei, e lo bacia sul collo.

Da questa scintilla prende il via un affascinante dialogo, quasi una sfida, dove le incerte e spesso comiche schermaglie tipiche delle relazioni umane diventano brillante materia teatrale.

Questa sfida, però, cambierà per sempre la loro vita.

Il titolo fa riferimento al fisico atomico Werner Heisenberg, conosciuto per il "principio di indeterminazione", ovvero l'idea che possiamo misurare con precisione sia la velocità di una particella subatomica che la sua posizione, ma non contemporaneamente.

Lo spettacolo è stato commissionato dal Manhattan Theatre Club di New York dove ha debuttato nel giugno 2015, e ha avuto la sua “prima europea” proprio a Trend, nella quattordicesima edizione.

Ad interpretare Heisenberg di Simon Stephens sono Antonio Salines e Francesca Bianco, coppia storica del Teatro Belli, diretti da Carlo Emilio Lerici che ha curato anche la traduzione e l'adattamento.

Un’occasione per scoprire uno dei più importanti autori contemporanei britannici.

Prezzi:

13 € - 5 €

Orari:

h.21.00


Piazza di Sant'Apollonia, 11 00153 Roma.

Sott'occhio

Altre notizie

info utili

Direzione Generale

Antonio Salines

Organizzazione generale

Carlo Emilio Lerici

Ufficio Stampa

segreteria scuola

biglietteria e informazioni scuola

Iscriviti alla
NewsLetter

sconti e promozioni speciali per Voi!

Con il presente invio autorizzate l'utilizzo dei vostri dati sensibili